test

Cosa mangiare prima di correre

cibo-allenamento

Prima di ogni allenamento, ma anche dopo essersi allenati, è fondamentale fornire al corpo le energie necessarie per svolgere il carico di lavoro dell’allenamento. Nessuna macchina funziona senza benzina…

Qualche premessa:

  • mangiare prima” non vuol dire “mangiare molto” o fare un pasto completo. Vuol dire che dobbiamo alimentarci introducendo dei cibi che ci diano l’energia necessaria per l’allenamento, e quindi non dobbiamo arrivare all’allenamento a stomaco vuoto.
  • Non dobbiamo mai alimentarci a ridosso dello sforzo fisico, ma dobbiamo farlo un po’ di tempo prima, diciamo mezz’ora/un’ora prima, per avere energie fresche da consumare.
  • Cosa mangiare? I principali nutrienti sono i carboidrati, le proteine e i grassi. I carboidrati fra tutti sono quelli più facilmente e velocemente assimilabili (meno energia e meno tempo per farlo).

Come bruciamo le energie?

Il corpo usa l’energia immediatamente disponibile: zuccheri (glucidi, quindi carboidrati). Quando l’energia degli zuccheri finisce inizia a bruciare i grassi accumulati. Prima della corsa bisogna mangiare alimenti velocemente assimilabili e pronti a fornire energia, come pane, pasta, riso, frutta, succhi, marmellata, miele.
Quindi prima della corsa, assumete qualcosa mezz’ora/un’ora prima.

Cosa mangiare?

cibo-allenamentoPer un atleta che si rispetti, e non solo per gli atleti, è necessario assumere: acqua, succhi di frutta, non alcolici e non bibite gassate, ovviamente. Ma soprattutto carboidrati semplici o frutta. A scelta:

  • mezza banana con un po’ di yogurt magro
  • qualche cracker, magari con del formaggio
  • una fetta di pane da toast o un po’ di pane con un filo di miele o marmellata. Vanno bene anche le fette integrali (anzi meglio)
  • una tazza di riso condito con un filo di olio
  • pasta con un po’ di burro (non troppo mi raccomando!!!)

Perché mangiare prima di correre?

Il corpo durante la corsa attinge dalle sue riserve di energia: se ne trova di subito disponibili (carboidrati e zuccheri) brucerà quelli, in alternativa brucerà proteine e grassi, andando ad intaccare i mattoncini che compongono le fibre muscolari o riserve di grasso, ma queste sono più difficilmente utilizzabili perché più difficili da elaborare.

Quindi fornire la benzina necessaria alla perfetta macchina che è il vostro corpo per allenarsi, nella maniera corretta in quantità e tempi adeguati, è fondamentale! Buono spuntino ma soprattutto… BUON ALLENAMENTO!

Nessun commento.

Inserisci un commento sull'articolo

Devi essere registrato logged in per inserire un commento.